Contributi regionali per i danni da eventi meteorologici del luglio 2023

Contenuto

I privati cittadini e le attività economiche che hanno subito danni ad abitazioni e strutture, in conseguenza degli eventi calamitosi naturali occorsi nel luglio 2023, possono presentare domanda online fino al 4 dicembre.

PRIMI INTERVENTI URGENTI DI PROTEZIONE CIVILE IN CONSEGUENZA DEGLI ECCEZIONALI EVENTI METEOROLOGICI CHE DAL 4 AL 31 LUGLIO 2023 HANNO INTERESSATO IL TERRITORIO DELLA REGIONE LOMBARDIA

Con Delibera del Consiglio dei Ministri del 28 agosto 2023 è stato dichiarato lo stato di emergenza per gli eventi in oggetto. La successiva Ordinanza del Capo Dipartimento Protezione Civile (O.C.D.P.C.) n. 1026 del 27 settembre 2023 “Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eventi eccezionali eventi meteorologici che a partire dal 4 al 31 luglio 2023 hanno interessato il territorio della Regione Lombardia”, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 234 del 6 ottobre 2023 (allegato 1), ha nominato come Commissario Delegato il Direttore Generale della Direzione Sicurezza e Protezione Civile di Regione Lombardia.

PRIME MISURE ECONOMICHE A FAVORE DEL TESSUTO ECONOMICO E SOCIALE

L’ordinanza n.1026/2023 prevede tra le altre, misure di immediato sostegno al tessuto economico e sociale nei confronti della popolazione e delle attività economiche e produttive, ed una ricognizione dei fabbisogni necessari per il ripristino dei danni subiti alle abitazioni ed alle sedi di attività economiche e produttive.
Il presente Avviso ha l’obiettivo di informare tempestivamente i cittadini della possibilità di presentare attraverso la piattaforma Bandi on Line le seguenti richieste:

  • MODULO B1 - Ricognizione dei danni subiti e domanda di contributo per l’immediato sostegno alla popolazione;
  • MODULO C1 - Ricognizione dei danni subiti e domanda di contributo per l’immediata ripresa delle attività economiche e produttive.

I privati cittadini e i legali rappresentanti delle aziende devono segnalare i propri fabbisogni esclusivamente mediante la compilazione on line rispettivamente del Modulo B1 e del Modulo C1, accedendo alla piattaforma regionale Bandi on line fino alle ore 16:00 del 4 dicembre 2023.

La raccolta dei fabbisogni avviene mediante la piattaforma di regione Lombardia Bandi On line, raggiungibile ai seguenti link:

Per le casistiche dei danni e degli interventi ammessi a contributo vedere le "Note operative" (allegato 2).

L'accesso avviene tramite identità digitale (SPID o CIE) oppure CNS oppure con utente e password, previa registrazione. Vedere le Istruzioni per l'accreditamento (allegato 3).

Non sarà possibile utilizzare nessun’altra modalità per la presentazione del Modulo B1 e C1.


Contestualmente alla compilazione dei moduli suddetti relativi alla ricognizione dei danni subiti si può presentare domanda di contributo per immediato sostegno alla popolazione o per immediata ripresa dell’attività economica.

La compilazione del Modulo B1 e del Modulo C1 è condizione indispensabile per accedere ad eventuali contributi che verranno successivamente resi disponibili.

Per informazioni sul contenuto e la compilazione dei documenti:

UTR Bergamo

Per supporto tecnico nell'accesso ai servizi e alle funzionalità di Bandi online:

Ulteriori Informazioni

Per informazioni sul contenuto e la compilazione dei documenti:

UTR Bergamo

Per supporto tecnico nell'accesso ai servizi e alle funzionalità di Bandi online:

Contatti

bergamoregione@pec.regione.lombardia.it 035.273111

A Cura di
Edilizia Privata

Via IV Novembre, 3, Chignolo D'isola, BG, Italia

0354949321

edilizia.privata@comune.chignolodisola.bg.it

Lavori Pubblici

Via IV Novembre, 3, Chignolo D'isola, BG, Italia

0354949317

lavori.pubblici@comune.chignolodisola.bg.it

Ultimo Aggiornamento

10
Gen/24

Ultimo Aggiornamento