invia/condividi stampa feed rss

Patto dei Sindaci

l

Per un futuro ecosostenibile più di tremila sindaci in tutta Europa hanno stabilito un obiettivo: ridurre del 20% entro il 2020 le emissioni di CO2, gas responsabili dell’effetto serra e aumentare del 20% l’efficienza energetica delle tecnologie utilizzate.

L’Amministrazione comunale di Chignolo d’Isola ha aderito all’iniziativa PATTO DEI SINDACI a dimostrazione del proprio impegno al raggiungimento degli obiettivi 20-20-20 proposti dalla Comunità Europea:

  • raggiungimento del 20% della produzione energetica da fonti rinnovabili
  • miglioramento del 20% dell’efficienza energetica
  • taglio del 20% delle emissioni di anidride carbonica

Il Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) è il documento chiave che mostra come l’Amministrazione firmataria del Patto dei Sindaci farà fronte ai propri impegni e raggiungerà gli obiettivi prestabiliti al 2020, in particolare per quanto riguarda la riduzione delle emissioni di anidride carbonica.

Il piano deve prevedere azioni riguardanti sia l’ambito pubblico che quello privato:

  • consumi energetici degli edifici
  • trasporti e mobilità
  • produzione di energia da fonti energetiche rinnovabili

Obiettivi da raggiungere.

Il raggiungimento degli obiettivi 20-20-20 sarà possibile solo per mezzo di:

  • pianificazione
  • consapevolezza, profili di consumo e di comportamento, attitudini dei consumatori
  • formazione ed informazione di cittadini, consumatori e portatori di interesse.

Se raggiungeremo questo obiettivo (e l’Amministrazione spera di andare anche oltre) ognuno di noi godrà dei benefici:

  • riduzione di CO2
  • miglioramento del microclima locale
  • risparmio energetico ed economico

L’impegno del Comune e dei Cittadini
Il tema della riduzione dei consumi e della contestuale riduzione delle emissioni di CO2 è sicuramente molto in auge al giorno d’oggi e finalmente anche in Italia si sta sviluppando la cosiddetta coscienza verde ma troppo spesso questo atteggiamento non è accompagnato da un’adeguata conoscenza dell’argomento.

Per questo uno degli obiettivi è quello di informare e formare il cittadino affinché partecipi attivamente a questo progetto.

I numeri

  • Il Comune di Chignolo d’Isola al 2005 ha registrato:
  • consumi di energia per 30.379 MWh (10,574 MWh/abitante)
  • emissioni di CO2 per 7.227 (2,515 t/abitante).

L’obiettivo che l’Amministrazione Comunale si è prefissata è quello di raggiungere entro il 2020 un abbattimento delle emissioni di CO2 del 23,88% per abitante, ovvero 1,915 t/abitante, evitando quindi 2.909 t di CO2 totali.

l