invia/condividi stampa feed rss

Gruppi Alpini

a

Presidente: Esposito Alessandro

Contatti

Via: Via G. Marconi, 4/b
Telefono: 035.904971

Il Gruppo Alpini di Chignolo d’Isola nacque nel 1955 durante una festa in paese a cui stavano partecipando l’Alpino Paganelli Angelo e l’alpino Angioletti Luigi (in quel periodo in licenza dal servizio di leva obbligatoria). Dopo la processione i due alpini furono ricevuti dal Conte Guido Roncalli ed invitati ad un rinfresco durante il quale conobbero un capitano, pure lui alpino, di nome Facchinetti Giacomo (allora segretario comunale), che li spronò a fondare un Gruppo Alpini nel nostro paese. Il primo capogruppo fu infatti Facchinetti Giacomo, classe 1896, che rimase in carica fino al 1960 attirando molti iscritti, reduci delle due guerre 1915/18 e 1940/45. Il testimone di Capogruppo fu poi raccolto da Bonasio Italo dal 1960-70, da Cavagna Giacomo 1971 al 1981, da Paganelli Angelo 1981 al 1991 da Bonalumi Fabrizio 1992 al 1999, Perico Maurizio dal 1999 al 2000 per arrivare al Capogruppo tuttora in carica dal 2000 Esposito Alessandro.

Il Gruppo partecipò e partecipa tuttora a molte manifestazioni ed interventi sul territorio. Si ricorda l’intervento a sostegno dei terremotati del Friuli, l’alluvione ad Alessandria ed altri interventi, di minore entirà ma comunque altrettanto importanti quali la pulizia dei torrenti e varie attività a scopo sociale svolte per la nostra comunità. In questi interventi c’è da ricordare uno dei pilastri del gruppo alpini di Chignolo d’Isola: l’alpino Perico Giuseppe “ora andato avanti”. Il gagliardetto attualmente in uso fu benedetto nel 1960 in occasione della prima festa alpina di Chignolo d’Isola. Si ripeterono altre feste e momenti di unione degli alpini del nostro paese, importanti furono quella del 1965, del 1999, del 2000 e del 2002. Nel 2005 si festeggerà un momento molto importante per il nostro Gruppo Alpini: la celebrazione del 50° anniversario.

Attività: Numerose sono le iniziative che il Gruppo Alpini svolge sul Territorio.

Oltre ai vari servizi di vigilanza per la sicurezza della popolazione, tra le iniziative più significative si ricordano la consegna dei doni, ai più piccoli, da parte dei Babbo Natale e l'organizzazione, con altre Associazioni. della tradizionale manifestazione podistica non competitiva "Quater pass inturen a Chignol".