invia/condividi stampa feed rss

Autocertificazione

Non è più richiesta la firma autentica per autocertificazioni riguardanti titolo di studio, esito di concorsi, professione esercitata, qualità di eredi, ecc. ed ancora per autocertificazioni relative alla:

  • Residenza
  • Cittadinanza
  • Godimento diritti civili
  • Stato famiglia
  • Esistenza in vita
  • Nascita figlio
  • Decesso congiunto
  • Posizione effetti militari

La sottoscrizione sulle predette autocertificazioni deve essere effettuata davanti al funzionario che riceve la documentazione, mentre se la si spedisce per posta o via fax va allegata alla stessa la fotocopia del documento d’identità del sottoscrittore.

Per i casi sopraelencati, venendo meno l’autentica della sottoscrizione non è più dovuta l’imposta di bollo.